"Sinestesismo: la migrazione della Poesia" di Anna Manna

/
esprimere l'immagine che emerge dall'inconscio liberata dalle briglie della mente razionale e che si propone in tutta la sua sorprendente naturalezza; sorprendente s'intende anche per gli autori stessi. Il Sinestesismo è un modo di raccogliersi intorno ad una coincidente spinta emozionale che si è trasformata in tempi e spazi diversi in poesia, in pittura, in scultura o in musica.

Colori d'acqua e d'anima di Raimondo Venturiello

/
Agli acquerelli qui riprodotti manca la suggestione degli spazi…

Poesie e musiche d'acqua di Alberto Averini

l’arte di Camilleri è la sublimazione di un’ intima urgenza di completezza, e la pittrice realizza compiutamente se stessa attraverso i percorsi artistici ed onirico – simbolici che le consentono di esorcizzare una realtà esclusivamente concepita entro gli schemi logici e razionalistici.